mercoledì 21 gennaio 2015

Lo sfratto

Mi hanno sfrattato. Chi mi segue sa già che vivo ( vivevo ? ) dentro un gabbiotto in un parcheggio tir all'interno dell'Interporto della mia città. Ieri mattina, uno dei responsabili, mi hanno detto che non posso più starci. Adesso dove vado ? Gli assistenti sociali vogliono che io paghi € 200 per una stanza ma i soldi non ne ho. Certo, lavoro qualche ora ma non posso certo pagare la stanza per ritrovarmi tutti i giorni alla mensa dei poveri ! Da questo fatto se ne deduce bene i malumori che nascono parlando a vanvera di tutta questa gente che dovrebbe aiutarti ma che di fatto non lo fa. Sono triste. Non so proprio dove andare. Cercherò di opporre resistenza perché chiamino la polizia per farmi sistemare da qualche parte ma i camionisti qua in giro dicono che hanno intenzione di chiudere la struttura la notte perché tanto la polizia non farebbe niente. Questa è cattiveria pura ! Così mi metterebbero tutti contro ! C'e poco da dire : sono abbandonato da tutti. Intanto ho portato al magazzino nel quale faccio qualche ora tutti i vestiti. Sono rimasto solo con un paio di pled. Lunedì 26 gennaio devo rivedere gli ass. soc.. Gli farò il punto. Vi terrò aggiornati.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page