lunedì 7 marzo 2016

Non ce la faccio più

È finita, basta. Non ce la faccio più a non avere un riparo fisso. Tutte le sere devo convivere con la paura di essere cacciato dai luoghi dove vado a dormire ma soprattutto non ce la faccio più a portarmi le coperte dietro. Di giorno al gabbiotto, di notte in chissà quale posto : basta !. Questo fa sì che durante il giorno sia sempre in giro, a spendere soldi per caffè e sigarette, passando il mio tempo, sì a pensare ma anche ad avere un tormento continuo sul dar farsi. Oltre tutto non ho più voglia di lavorare. Anche quelle poche ore pesano. Gente che mi deprime, volgare, obsoleta, ... Ho voglia di futuro. Il problema è che non ho la minima intenzione di spendere soldi miei : dovrebbero essere gli assistenti sociali a farlo ma "quando mai !" ... E così mi ritrovo a dormire con un occhio aperto, al freddo, emarginato da gente che dice di essere cattolica, musulmana, ... Che vergogna la loro. Dove lavoro mi hanno offerto di dormire sul cassone di un camion che non usano più o quasi. Certo, è un posto ma non ho voglia di render conto a nessuno. Che farò ? Mah ...