venerdì 5 maggio 2017

Il mio problema ? Ho il cuore troppo onesto

Lo ammetto : sono sensibile, emotivo, ho il terzo occhio che mi fa vedere la tristezza negli altri : riesco a leggergli l'anima. E questo è un dramma, e non da poco . "Figlio mio, attento ai disonesti !" recitava un anziano Maestro di arti marziali dopo lo scontro dei due figli adottivi di cui uno non rispettava il modus operandi dello scontro ma si arrogava il "diritto" di barare e di utilizzare tecniche proibite. Lo "sconfitto" dello scontro, colui che nel modo di combattere portava rispetto e dignità e onore per l'avversario sono io. È così che mi muovo per le strade della vita mondana e non. Ma serve a qualcosa ? No, non serve a niente. Sì, ok, con sé stessi si sta bene, meglio, ci si sente "puliti", il cuore irradia sentimenti positivi e significativi per un eventuale crescita personale e non, ... ma non basta. Questo perché nessuno può dire di viver da solo : siamo tutti collegati, che lo vogliamo o no, e siamo collegati anche coi farabutti. La storia dell'allievo di cui sopra poi proseguiva in una serie di innumerevoli avventure in cui lui, proprio lui, s' imbatteva pian piano in una moltitudine di forme del male. Cresceva così la sua rabbia ma non verso il mondo, non esclamando "che schifo di mondo è questo !" ma portando alla luce le sue doti caratteriali migliori e cercando -a volte- di aver pietà di coloro che non erano riusciti a farlo. Così è come piacerebbe fare a me. Beh, non è facile, va detto. Ci sono momenti bui, momenti in cui ti senti affogare dal ribrezzo di ciò di cui ti rendi conto, ...ma vai avanti, con o senza sorriso non importa ; ciò che ti spinge è la Verità, la Giustizia, l'Onestà. Di questi tempi è dura, a volte sembra quasi impossibile, eppure ... ci si può fare . E se è vero che "il cavallo buono è il primo ad essere montato" -proverbio cinese- , è anche vero che l'essere umano NON È un cavallo : è qualcosa di più. Quindi, bando alle ciance : non fatevi cavalcare dal primo che passa se vi accorgete che indossa l'ennesima mascherina. Aspettate, percepitevi e meditate riflettendo. E tutto si sistemera'. E soprattutto siate fieri di essere Giusti nel Giusto.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page